07 ottobre 2009

Accadeva che...

Mi stupisco ancora di quanto i cuccioli crescano nel giro di un giorno solo e non mi riferisco solo alla struttura fisica, ma soprattutto alla capacità di interagire con ciò che li circonda.

Birretta e la sverminazione - 30mo giorno

In questi pochi giorni di cose ne sono successe davvero tante, domenica c'è stata la prima sverminazione dei margottini, Birretta, che è il più fotogenico, si è offerto come volontario e devo dire che è stato bravissimo!

Birretta, Bellamora, Piperita e Salatino senza sala parto - 30mo giorno

Dal recinto dei margottini è stata tolta la sala parto, visto che oramai già da settimane dormivano tutti nella cestina e la cuccia in legno veniva considerata un privé per i bisogni corporali.

Margot sepolta dai margottini - 33mo giorno

La mamina ha iniziato il loro imprinting la settimana scorsa e anche mamma Margot sta facendo il suo dovere, insegnandogli a giocare dentro e fuori dal recinto!

I margottini e le povere ciabatte della mamina - 33mo giorno

Nel frattempo anche i lullullini hanno iniziato ad abbandonare la sala parto e subito hanno capito quanto sia più comoda la cestina con la copertina!

Trifola, Righello, Bucatino e Fascetta - 22mo giorno

Devo dire che i lullullini pur essendo più piccoli dei fratellastri, sono in realtà molto svegli e furbi, stamattina, mentre la mamina puliva il loro recinto, sono stati trasbordati nel recinto dei margottini, e mentre questi ultimi tentavano la fuga sotto lo sguardo severo della nonna, loro si avventavano sulla pappa, insomma è stato un AUTOSVEZZAMENTO!

La famiglia allargata - lullullini 26mo giorno e margottini 34mo giorno

Per concludere, proprio stamattina, mentre noi eravamo in spiaggia a passeggiare, la signorina Bellamora è riuscita nella fuga, come una scimmietta ha superato le due assi di legno, ha fatto un giretto per la stanza, con cacchetta e pisciatina compresa, poi si è messa a fare la nanina nella cestina della sua mamma Margot come se nulla fosse!

Bellamora - 34mo giorno