11 settembre 2009

La notte bianca

Qui è Margot che scrive, più che la notte bianca, stanotte ci siamo fatte tutte e 3 una notte in bianco!

Lulù ha iniziato il travaglio a mezzanotte, subito dopo la fine di X-Factor, è scesa dal divano ed è andata in cucina a vomitare, per ben due volte (e poi diceva di me!).

Io ero di sotto che dormivo della grossa, quando ho sentito lei e la mamina venire giù. Poi non si è più dormito!

Sino alle 3 ha girato su e giù per la stanza, con lo stimolo continuo della pipì. Ha iniziato ad ansimare e a fissare la mamina con gli occhi pallati. Io sentivo tutto dalla mia stanzetta e ogni tanto grattavo perché volevo partecipare all'evento, mi sentivo preparata!

Alle 5.00 del mattino si è stesa e ha iniziato a spingere, anche se era molto stanca.
Alle 5.55 è nato il primo maschietto, mascherina perfetta con puntino al centro.
Alle 6.05 è uscito il secondo maschietto, altra mascherina perfetta con macchietta sulla coda.

Poi break. Tutti in attesa.

Alle 7.05 ha sparato fuori il terzo maschietto, mascherina intera, macchietta a trifoglio sul fianco e pallino perfetto al centro della schiena.

A questo punto è iniziato il tifo da stadio per una femmina!
Alle 7.35 annunciata da una sonora scoreggina, è nata la tanto attesa femminuccia, mascherina e macchietta sulla coda.

Abbiamo atteso un eventuale quinto per le due ore successive, ma la pancia rimasta è solo trippa e latte! Lulù è tranquilla, non ansima e ha bevuto.
La mamina invece è uno zombie che si aggira per casa.
Io invece vorrei far baldoria e festeggiare i nuovi nati!