01 aprile 2008

Caduta di stile

Dooooooolore.
Domenica siamo andati a Gamogna, e come volevasi dimostrare, senza la mamina si combinano sempre dei guai.
Ebbene sì, sono ruzzolata giù dal pendio del sentiero che porta in cima, una rotolata di circa 10/15 metri, sbattendo contro alberi e sassi, il tutto per recuperare la pallina che avevo lasciato andare giù (apposta).
Mi sono affacciata per guardare di sotto, ho mollato la pallina e le sono andata dietro, solo che era troppo ripido e sono rotolata giù.

La margottina-crocerossina e il papino sono corsi in mio soccorso.
Il papino ha rischiato l'infarto, pensava di trovarmi stecchita, invece mi sono rialzata, una scrollatina e incarognita come pochi ho addentato la pallina e su di nuovo.

Il papino è voluto ritornare subito a casa, senza raggiungere l'eremo, perchè aveva paura che avessi qualcosa di rotto o un'emorragia.
Oggi sono ancora un po' indolenzita, qualche graffio, e un livido sulla pancia, ma per fortuna sto bene!

Morale della favola: niente pallina sulla collina! (Fa anche rima!)